RSA Realmonte

Terapie, Servizi Specialistici e Complementari

La Fisioterapia riabilitativa da parte dei fisioterapisti della riabilitazione utilizza un insieme di trattamenti e di interventi specializzati di rieducazione tendenti a ridurre al minimo i postumi delle fratture, di esiti di ictus etc, e a massimizzare le residue abilità funzionali, fisiche e mentali.

Terapia occupazionale: aiuta 1'adattamento fisico, psicologico e sociale onde migliorare globalmente la qualità di vita, pur nella disabilità. Le attività si inseriscono nella storia personale del Paziente, nelle sue caratteristiche di personalità, nel suo livello di sviluppo motorio-intellettivo-affettivo, nel suo contesto culturale e sociale. Presso i locali dell' R.S.A. è possibile anche usufruire di visite mediche specialistiche (oculistiche, neurologiche, chirurgiche, otorino, ginecologiche, dermatologiche etc.) qualora per il paziente il medico responsabile lo ritenesse necessario, 1'assistente sociale della RSA si adopererà a fissare la visita specialistica (privata e perciò a carico del paziente o convenzionata con i servizio sanitario) comunicando al paziente e ai familiari data e orario in cui sarà effettuata la visita.

La R.S.A. dispone di una propria cucina, provvista di autorizzazione sanitaria per il suo esercizio, che provvede alla preparazione dei pasti per i pazienti. La cucina è posta sotto la diretta responsabilità della Direzione Sanitaria che provvede alla personalizzazione dei pasti e al rispetto delle norme e della qualità dei pasti.


I pasti sono serviti:

Prima colazione: dalle ore 7,30 alle 9,00
Pranzo: dalle ore 12,00 alle 13,00
Merenda: dalle ore 15,30 alle 16,00
Cena: dalle ore 18,00 al!e 19,00

L'igiene degli alimenti, degli ambienti e del Personale di cucina è garantita nel rispetto delle prescrizioni stabilite con il Decreto Legislativo n.155 del 26.05.97, della circolare dell'Assessorato Sanità della Regione Siciliana n. 866 del 17.4.1996 e della circolare del Ministero della Sanità n.1 del 26.1.98, in relazione alle quali la struttura si è dotata di un "Manuale per l'autocontrollo!o dell'igiene" basato sul!'applicazione della metodologia HACCP (Hazard analysis and critical control points).

Go to top of page