RSA Realmonte

Diritti dell'Utente e Norme di Comportamento

1. Il paziente ricoverato ha diritto di essere trattato con premura e attenzione, nel rispetto della dignità umana e delle proprie convinzioni etiche e religiose.

2. In particolare ha diritto a essere sempre individuato con il proprio nome e cognome e a essere interpellato con la particella pronominale "Lei".

3. Il Paziente ha il diritto di ottenere dalla struttura sanitaria le informazioni concernenti le prestazioni dalla stessa erogate, alle modalità di accesso e alle relative competenze professionali. Ha il diritto di poter identificare immediatamente le persone che l’hanno in cura.

4. Il paziente o i familiari o coloro che esercitano la potestà tutoria, hanno il diritto di ottenere dal sanitario informazioni complete e comprensibili in merito alla diagnosi ed al piano di trattamento riabilitativo.

5. Il Paziente ha, altresì, il diritto di essere informato sulla possibilità di trattamenti alternativi, anche se eseguibili in altre strutture. Ove il malato non sia in grado di determinarsi autonomamente, le stesse informazioni dovranno essere fornite alle persone di cui al punto precedente.

6. Il paziente ha il diritto di ottenere che i dati relativi alla propria patologia e ad ogni altra circostanza che lo riguardi, rimangano riservati.

7. Il paziente o i familiari o coloro che esercitano la potestà tutoria, hanno il diritto di esporre reclami che debbono essere sollecitamente esaminati e di essere tempestivamente informati sull'esito degli stessi.

Norme di comportamento all'interno della Struttura:

Gli Utenti che accedono a una struttura sanitaria, i familiari e coloro che esercitano la potestà tutoria, sono tenuti ad avere un comportamento responsabile in ogni momento, nel rispetto e nella comprensione dei diritti degli altri Utenti, con la volontà di collaborare con il Personale medico, infermieristico, tecnico e con la direzione della struttura sanitaria nella quale si trovano. L'accesso in una struttura esprime da parte del cittadino-Utente un rapporto di fiducia e di rispetto verso il Personale sanitario, presupposto indispensabile per l'impostazione di un corretto programma terapeutico e assistenziale. Tutti gli Operatori sono impegnati, in funzione delle rispettive competenze, a fare rispettare le norme comportamentali per il buon andamento della struttura sanitaria e per il miglior benessere degli Utenti.

Go to top of page